Via Margutta 51: Le Vacanze Romane non finiscono mai

Via Margutta 51: Le Vacanze Romane non finiscono mai

Appuntamento dunque per sabato 26 ottobre 2013 nella via dei pittori per la mostra Via Margutta 51: Le Vacanze Romane non finiscono mai

Intervistatore: Quali delle città visitate è piaciuta di più a Vostra Altezza?

Ann: Ognuna nel suoi genere è indimenticabile, tuttavia potrei dire Roma. Sì, Roma senz’altro. Il ricordo di questa mia visita non mi abbandonerà finché vivrò. (dal film Vacanze Romane di William Wyler)

Prima di arrivare a Roma qualcuno mi disse: “Il problema di Roma è uno: o vorrai lasciarla subito o non vorrai più andare via”. Dopo qualche anno ho cominciato a capire. C’è qualcosa di magico che avvolge questa città, un tale fascino che porta solo e soltanto ad amarla. Impossibile resistere alla magia di alcuni paesaggi romani, impressi nella memoria collettiva per grazia e bellezza. Storia, cultura, arte, mistero: sono questi gli ingredienti simbolo della Città Eterna.

 via-margutta-51

Via Margutta 51: Le Vacanze Romane non finiscono mai – Molti, tra artisti, registi, poeti, romanzieri, hanno cercato di catturare l’anima di Roma nelle loro opere. Uno dei più grandi omaggi alla Città Eterna è il film Vacanze Romane di William Wyler, del 1953, che ha reso celebre un’allora giovanissima Audrey Hepburn, e un già navigato attore hollywoodiano come Gregory Peck. La nota pellicola, assieme a Roma e la sua magia senza tempo, rivivrà sabato 26 ottobre 2013, dalle ore 19, in via Margutta. Una delle vie della Dolce Vita romana, casa dei pittori, ospiterà la mostra ‘Via Margutta 51 – Le vacanze Romane non finiscono mai’, un evento organizzato in occasione dei sessant’anni del film, simbolo, nell’immaginario collettivo, delle meraviglie di Roma, ma anche omaggio al design italiano rappresentato dalla Vespa. Per l’occasione ci sarà l’apertura straordinaria del civico 51 di via Margutta, l’indirizzo che Gregory Peck comunica al tassista in Vacanze romane, la casa in cui “il giornalista” Gregory ospiterà la bellissima principessa Anna, la cui interpretazione varrà l’Oscar all’incantevole Audrey Hepburn.

Gli organizzatori – La serata, patrocinata dal Municipio I di Roma Capitale, organizzata dall’associazione di volontariato “Amici per la città”, con la collaborazione dell’Istituto Sant’Alessio, ente proprietario della struttura, avrà inizio alle ore 19, e terminerà con un momento conviviale e musicale in cui si avrà modo di assistere all’installazione artistica “I vestiti sospesi” ad opera di Manù Brunello. Parteciperanno alla serata L’Associazione Internazionale Via Margutta, Radio Colonna, il Vespa Club Italia, il Vespa Club Aprilia, Il Vespa Club “Vespa nel Tempo”, Il Vespa Club Rosciolo De’ Marsi.

 galleria-vittoria

Mostra in Galleria Vittoria – Vi segnaliamo inoltre, sempre in via Margutta, l’esposizione della mostra ‘Le tue vacanze in una foto’, V concorso fotografico amatoriale, organizzata dall’Associazione ASEM Italia Onlus in collaborazione con la Galleria Vittoria, galleria d’arte di Roma, nell’ambito delle attività di raccolta fondi e sensibilizzazione a favore di bambini e giovani del Mozambico. Le foto saranno esposte sabato 26 ottobre alle ore 18 all’interno della Galleria Vittoria, in via Margutta 103.

Appuntamento dunque per sabato 26 ottobre 2013 nella via dei pittori, in via Margutta, per respirare aria di arte e di Dolce Vita, per calpestare il suolo lì dove tanti grandi artisti hanno fatto la storia di questa Città Eterna che è Roma. E a fine serata, torneremo a casa, felici di aver vissuto una bella favola.

Ann: E a mezzanotte me ne tornerò, simile a Cenerentola, là da dove sono evasa.

Joe: E sarà la fine di una bella favola.  (dal film Vacanze Romane di Wiliam Wyler)

COMMENTI

WORDPRESS: 1
  • comment-avatar

    […] occasione dei 60 anni della pellicola e dell’evento ‘Via Margutta 51 – Le vacanze Romane non finiscono mai’  rinfreschiamo il meraviglioso film di Wyler presentando qualche curiosità e i luoghi di Roma che […]