Velvet d’Amour: il fascino super size

Velvet d’Amour: il fascino super size

Velvet analizza i corpi delle modelle con il suo obiettivo, le immortala, ma non sono più le creature perfette di quando aveva vent'anni. Velvet cattura la loro magrezza ''fotogenica'' e intanto mangia, ingrassa, e continua cosi per un pò. Finchè a Parigi non la nota la Agence Plus, un'agenzia per modelle plus size. Velvet pesa 138 e inizia la sua brillante carriera di modella. Sfila per Jean Paul Gaultier e John Galliano la sceglie per la presentazione di una nuova collezione. Velvet ha 38 anni e c'è riuscita, in un modo che nessuno si sarebbe mai aspettato, forse neanche lei.

Criteri di bellezza – “Ho iniziato a fotografare modelle ed è lì che ho cominciare ad accettare il mio corpo. Vedevo queste ragazze considerate un ideale di bellezza e come fossero infelici e pensavo: non stanno bene con se stesse. Questa è stata una grande rivelazione: odiano il loro corpo, se proprio loro che rappresentano un traguardo non sono felici dove sta andando la società?” 

Velvet aveva 21 anni e 53 chili quando provava ossessivamente a fare la modella, ma quel mondo non le ha aperto le sue porte. Andava in giro per le strade di New York e la  scambiavano per una modella, ma ai provini la consideravano troppo grassa, la media richiesta era di 45 chili, e troppo bassa, con il suo 1,72 m. Non potendo diventarlo, ha  iniziato a fotografare le modelle, conoscendole, potendo cosi sbirciare il dietro le quinte di quello spettacolo cosi perfettamente costruito.

Percorsi inaspettati – Velvet analizza i corpi delle modelle con il  suo obiettivo, le immortala, ma non sono più le creature perfette di quando aveva vent’anni. Velvet cattura la loro magrezza ”fotogenica” e intanto mangia, ingrassa, e continua cosi per un pò.

Finchè a Parigi non la  nota la Agence Plus, un’agenzia per modelle plus size. Velvet pesa 138 e inizia la sua brillante carriera di modella. Sfila per Jean Paul Gaultier e John Galliano la sceglie  per la presentazione di una nuova collezione. Velvet ha 38 anni  e c’è riuscita, in un modo che nessuno si sarebbe mai aspettato, forse neanche lei.

“La considero una vittoria personale dopo tutti gli sforzi che ho fatto per accettare il mio corpo e le diete fatte. Sono anni che cerco di aiutare le persone ad accettare le imperfezioni ed essere felici di quello che sono”. 

Curvy, imperfette, naturali, e veramente belle – Velvet apre una rivista Vol Up 2, magazine di moda e lifestyle nel quale si ritraggono donne curvy, belle ma imperfette, meno patinate che nelle solite riviste di moda. E’ dedicato alle donne, non all’idea di donne che la società con la sua estetica artificiale impone.

“Sono sana e non ho problemi fisici di nessun genere. Per coloro che passano le notti a scrivere o pensare della mia salute voglio solo dire che il mondo della moda è pieno di esempi di donne con uno stile di vita veramente poco sano. Molte ragazze soffrono di una scarsa stima di sé, pretendete forse che facendo finta che le persone grasse non esistano di rendere le cose migliori? Noi esistiamo e ci saremo per sempre. Se c’è della sincerità nel vostro sdegno nei confronti delle persone sovrappeso, anziché perdere tempo a insultarci quando andiamo in palestra o in piscina prendete un secondo per incoraggiare qualcuno a vivere in modo più sano. A fine giornata la vera bellezza che abbiamo lasciato non è dentro un abito firmato ma nel semplice atto di gentilezza che ha fatto la differenza nella vita di un altro.”

 

 

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0