Un’altra vita, anticipazioni seconda puntata in onda giovedì 18 settembre su Rai Uno

Un’altra vita, anticipazioni seconda puntata in onda giovedì 18 settembre su Rai Uno

Un'altra vita, anticipazioni seconda puntata in onda martedì 16 settembre su Rai Uno alle 21.10

Un’altra vita, anticipazioni seconda puntata in onda giovedì 18 settembre su Rai Uno – La prima puntata di Un’altra vita (dove qui potrete rileggerne le anticipazioni e qui scoprirne di più sui protagonisti principali) è appena terminata. Al centro della storia c’è Emma (interpretata da Vanessa Incontrada) che, dopo uno scandalo che ha colpito la sua famiglia, decide di lasciare Milano, dove viveva e lavorava, per ricominciare una nuova vita sull’isola di Ponza, insieme alle sue tre figlie. A Ponza, con forza e coraggio e con molte difficoltà, Emma riprenderà in mano la sua vita. Un’altra vita è una produzione tutta al femminile: la regia è di Cinzia Th Torrini, la protagonista principale è Vanessa Incontrada, che interpreta Emma, medico radiologo, con tre figlie adolescenti, sua suocera è Loretta Goggi (tornata sul piccolo schermo dopo 15 anni), Francesca Cavallin è invece una donna malata di schizofrenia. In attesa di sapere com’è andata la prima puntata a livello di ascolti, scopriamo insieme le anticipazioni della seconda puntata che andrà in onda giovedì 18 settembre su Rai Uno alle 21.10.

banner-unaltra-vita

Un’altra vita, anticipazioni seconda puntata – Non è facile per Emma (Vanessa Incontrada) inserirsi nella comunità di Ponza, anche perché la donna è assillata dalle telefonate della suocera Elvira (Loretta Goggi) e del marito Pietro (Cesare Bocci). A complicare le cose ci pensa Antonio (Daniele Liotti), un avvocato dell’isola, tanto bello quanto misterioso, che vive in una villa da tutti considerata maledetta. Tra Emma e Antonio nascerà un forte sentimento.

Un’altra vita, le dichiarazioni di Ivan Cotroneo – Lo sceneggiatore di Un’altra vita è il giovane e geniale Ivan Cotroneo, lo stesso che ha determinato il successo di Una Grande Famiglia, Tutti Pazzi per Amore e la web-serie Una Mamma Imperfetta. Intervistato da Repubblica, Ivan Cotroneo ha dichiarato: <<La serie è uno strano oggetto dal punto di vista dei generi: da una parte è medical, segue il lavoro della protagonista, ma è anche la storia della rinascita di una donna che, a differenza dell’eroina di The good wife, non resta al suo posto. Poi c’è una rilettura di Jane Eyre e del genere gotico, perché Liotti porta con sé un mistero. E poi, certo, c’è il melò. Ma quello che ci interessava è il percorso di una donna che rinasce, protegge le figlie dallo scandalo e sente la responsabilità di indicare alle ragazze una strada di correttezza>>. 

COMMENTI

WORDPRESS: 0