Tradimento: voglio dimenticare!

Tradimento: voglio dimenticare!

Tradimento: è un sentimento, un comportamento...una ferita!

Tradimento. Sto soffrendo molto. Tre giorni fa ho scoperto il tradimento del mio fidanzato. Credo di averlo scoperto nel modo più brutto possibile: ho visto con i miei stessi occhi. Poi non so se si tratta di tradimento vero e proprio, questo me lo dirai tu! In pratica, mentre lui era sotto la doccia io ho acceso il suo pc per controllare la mia posta, automaticamente si è connesso su skype, io non sapevo! Appena si è connesso lo ha contattato una ragazza…la tentazione è stata forte e ho letto anche le conversazioni precedenti. Insomma, da quello che ho letto ho capito che avevano “fatto qualcosa” in videochiamata. Mi sono sentita tradita, schifata e delusa dal suo comportamento. Tra le altre cose, ho capito che non è stata neanche una sola volta ma molte e molte altre. Non so però quantificare da quanto tempo andasse avanti la cosa. Sono andata via senza dirgli nulla e da quel giorno non rispondo più al telefono e mi faccio negare quando viene a cercarmi a casa. Inutile dire che non ho nessuna voglia di uscire. Voglio solo dimenticare ma non so come. Aiuto…datemi qualcosa per dimenticare, quelle conversazioni sono tutte stampate nella mia mente. Grazie.

tradimento

Carissima lettrice, la tua situazione è molto chiara e l’hai descritta molto bene. Se sia tradimento o meno non è determinato da una definizione convenzionale ma dalla misura in cui ci sentiamo feriti da un determinato comportamento. Da quello che mi scrivi tu sei rimasta molto ferita dal comportamento del tuo ragazzo per cui possiamo dire che si tratta di tradimento. Il tradimento è anche un sentimento, non solo il comportamento scorretto di una persona della quale ci fidiamo. Purtroppo non esiste una ricetta in grado di farti dimenticare subito quello che hai letto, serve tempo per elaborare quello che hai vissuto leggendo. La decisione di non confrontarti è comprensibile, però spesso parlare con l’altra persona di quello che è successo e di come ci siamo sentiti è già un primo passo per elaborare e proseguire sulla strada dell’accettazione. In bocca al lupo!

COMMENTI

WORDPRESS: 0