Tanti auguri Alex Baroni: il ricordo

Tanti auguri Alex Baroni: il ricordo

Tanti auguri Alex Baroni: il ricordo

Semplicemente Alex – Chi conosce questo grande cantautore? Credo tutti. Ognuno di noi prima o poi ha fatto propria, incrociandola all’interno del proprio percorso personale, una canzone o più semplicemente una strofa o una frase di questo grande artista. Oggi Alex Baroni avrebbe compiuto 48 anni se non fosse scomparso troppo presto e troppo giovane, il 13 aprile 2002 all’età di 35 anni dopo 3 settimane di coma, a causa di un incidente stradale accaduto il 19 marzo 2002.

alex-baroni-giorgia

La carriera – Alex inizia la sua carriera musicale negli anni 90: dapprima come corista per vari cantanti e nel 1996 entra nell’orchestra del Festival di Sanremo per poi debuttare, un anno dopo e nella stessa kermesse, come cantante con la sua canzone più famosa in assoluto “Cambiare”; vincitrice di numerosi premi, apprezzata dal pubblico e dalla critica. Il cantante oltre a scrivere per sé e a pubblicare negli anni vari album partecipa alla colonna sonora del film “Hercules” ed è anche paroliere per altri artisti tra cui Giorgia.

Il ricordo – Numerosi sono gli artisti che hanno ricordato nel corso degli anni Alex. Prima tra tutti l’ex compagna e amica Giorgia che ha scritto tre canzoni dedicate a lui: “Marzo” nel 2002, “Gocce di memoria” nel 2003 e “Per sempre” sempre in quell’anno. Eros Ramazzotti, suo scopritore, gli aveva fatto incidere il brano “Un emozione per sempre” che purtroppo, a causa della prematura scomparsa, non è riuscito a trasformare in singolo; ci penserà Eros nel 2003 dedicandoglielo per poi successivamente pubblicare “Infinitamente” nel 2012. Da ricordare, in maniera particolare, il concerto che Giorgia ha tenuto a Padova il 3 maggio 2014 dove la cantante ha inserito nella scaletta “Marzo”, brano che non cantava da tanto tempo: “Avevo fatto un sondaggio per i fan su Facebook su quali dovevano essere i cinque pezzi da non tralasciare e tra questi tornava sempre “Marzo”. Per molto tempo non me la sentivo di cantarla, ora sì e mi piace che venga ricordato lui come artista comunque”.

https://www.youtube.com/watch?v=qEz8JVlB2ho

COMMENTI

WORDPRESS: 0