[Aggiornato] Shiloh Pitt inizia il processo di transizione per il cambio di sesso?

[Aggiornato] Shiloh Pitt inizia il processo di transizione per il cambio di sesso?

Shiloh Pitt, figlia di Brad e Angelina, avrebbe iniziato ad assumere bloccanti per un eventuale futuro cambio di sesso.

Riportata da fonti giornalistiche autorevoli, sia italiane che estere, la notizia sulla fase di transizione di Shiloh Pitt, figlia di Angelina e Brad, non è stata confermata. L’agenzia di stampa francese AFP, a cui si attribuiva la diffusione della news, ha negato di averla comunicata per prima. Indipendentemente dallo sviluppo, Female World ha ritenuto interessante trattare questo delicato argomento e lanciare spunti di riflessione. 

Pare che Shiloh Pitt abbia iniziato a prendere dei bloccanti utili in futuro al cambio di sesso. Il caso della figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt potrebbe essere un esempio utile a eliminare il tabù e i pregiudizi in merito.

shiloh pitt

Orgoglio LGBTI e gender

Con la giornata mondiale dell’orgoglio LGBTI appena trascorsa, i temi relativi ai diritti della comunità di lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, intersessuali sono ampiamente discussi nella cronaca del nostro Paese e del mondo. La questione dell’orientamento sessuale e del gender sono ancora argomenti delicati.  I pregiudizi, si sa, sono duri da abbattere, specie se radicati in una società orientata alla religione come quella del nostro Paese. Quando si parla del cambio di sesso, la questione diventa ancora più delicata. Il caso di Shiloh Pitt, figlia di Brad Pitt e Angelina Jolie, potrebbe contribuire a “normalizzare” questo processo. Supportata dai genitori, pare che la bambina abbia iniziato ad assumere dei bloccanti per un eventuale futuro processo di transizione. 

Il caso di Shiloh Pitt

Oltre alle varie aggressioni, alle discriminazioni e alle violenze, che ruotano intorno a omosessualità e transessualità, l’orientamento sessuale e il gender sono al centro dell’attenzione anche per altri tipi di notizie. Oggi parliamo della coppia Angelina Jolie e Brad Pitt, o meglio, della loro figlia Shiloh. Già da tempo si parla della bambina e del suo aspetto. Sin da piccola è apparsa più volte in compagnia dei genitori vestita con abiti ‘maschili’. Brad e Angelina hanno sempre assecondato la figlia, che manifestava sin da piccola la volontà di essere chiamata con nomi maschili.

Il cambio di sesso

Shiloh Pitt verso il trattamento che potrebbe portarla a cambiare sesso? Alcune fonti autorevoli hanno riportano la notizia che il processo di transizione è iniziato con l’assunzione di bloccanti. La figlia della coppia più famosa di Hollywood avrebbe iniziato, con l’età di 11 anni, ad assumere sostanze che bloccano lo sviluppo da futura donna, garantendole la libertà e la possibilità di scegliere di cambiare sesso in futuro. Supportata in maniera incondizionata dalla famiglia, il caso della bambina può essere un esempio per molti, utile a combattere i pregiudizi e le discriminazioni che ruotano intorno a quest’argomento.

 

COMMENTI

WORDPRESS: 0