Sanremo 2016, con Hozier si parla di diritti civili

Sanremo 2016, con Hozier si parla di diritti civili

Sanremo 2016 ospita il cantante irlandese Hozier, che si esibirà con la sua hit "Take Me To Church".

La terza serata di Sanremo 2016 – La terza serata del Festival di Sanremo 2016 sarà dedicata alle cover, con i venti Big in gara che si esibiranno su un pezzo che ha segnato la storia della musica italiana. Non solo cover, ma continua la sfida tra i giovani, che domani si contenderanno la vittoria finale. Spazio, anche questa sera, a grandi ospiti: Guglielmo Scilla, i Pooh, Marc Hollogne e Hozier. Il cantante irlandese ha ottenuto il successo recentemente con la hit Take Me To Church, che tratta di omosessualità. Critiche per la scelta dell’ospite e della tematica trattata.

hozier

Hozier canta Take Me To Church – Dopo i nastri di Sanremo Arcobaleno, e la presenza di Elton John e Nicole Kidman, entrambi genitori grazie all’utero in affitto, anche stasera il tema dell’omosessualità sarà presente indirettamente a Sanremo con l’ospite Hozier. Il cantante irlandese canterà Take Me To Church, la canzone che lo ha reso famoso e che tratta di omosessualità e omofobia in Russia e di diritti civili. Critiche in rete sulla scelta degli ospiti per questa edizione.

Hozier e i diritti civili a Sanremo 2016 – Il cantante irlandese Hozier, intervistato dai microfoni di Rai Uno ha dichiarato: “Il mio brano tratta di sessualità, che è una parte naturale dell’essere umano ed è normale esprimere un atto d’amore attraverso la sessualità. Sta a noi prendere una decisione e riconoscere che è un tema che riguarda i diritti umani e i diritti civili“. Il cantante ha accettato da un giornalista di Gay.tv il nastro arcobaleno, che alcuni cantanti, nel corso delle due precedenti serate, hanno mostrato nel corso della loro esibizione. “Li accetto volentieri. È una questione che non riguarda gli omosessuali ma i diritti umani. In Irlanda sono state approvate prima le unioni civili e poi con il referendum sono stati introdotti i matrimoni” ha dichiarato Hozier.

COMMENTI

WORDPRESS: 1