Sanremo 2015: i look peggiori della prima serata

Sanremo 2015: i look peggiori della prima serata

Ecco il look peggiori della prima serata del Festival di Sanremo 2015

Sanremo 2015: bilancio prima serata – E’ da poco iniziata l’avventura di questo Sanremo 2015 e, dopo la prima serata, la più temuta, è già tempo per i primi bilanci. Abbiamo già parlato dei look sfoggiati dalle belle vallette Emma, ArisaRocío Muñoz Morales  che hanno affiancato Carlo Conti, presentatore della sessantacinquesima edizione del Festival, sul palco dell’Ariston; è giunto allora il momento di rivolgere lo sguardo ai look delle concorrenti. Tra qualche outfit degno di lode, ci siamo imbattuti in una lunga lista di look decisamente da bocciare. Nella speranza che gli abbigliamenti flop di Lara Fabian, Grazia di Michele, Irene Grandi, Bianca Atzei e Annalisa migliorino nelle prossime serate, per il momento ci limitiamo ad osservare la disarmonia dei loro look di ieri sera.

 fabian

Lara Fabian – Look total black per la cantautrice Lara Fabian. La bionda quarantacinquenne ha infatti abbinato una casacca nera con collo e maniche corte in pelle ad una lunga gonna nera; come accessori, giusto per darsi un tocco di vita, la Fabian ha optato per un polsino del medesimo colore. Insomma non si può dire che l’allegria sia stata il suo pezzo forte e, a quanto pare, vista la classifica provvisoria, lo stesso possiamo dire del suo brano.

Grazia di Michele – La professoressa di “Amici di Maria De Filippi”, per questo Sanremo 2015, si è prestata ad un duetto curioso con Mauro Coruzzi, in arte Platinette. Anche il loro brano non sembra aver riscosso un gran successo, esattamente come l’abito bianco e nero indossato dalla di Michele. Più che per il palco dell’Ariston, la professoressa appare pronta per la scena di un film ottocentesco: con quei guanti neri e quell’abito che pare dello stesso tessuto del divano della nonna, Grazia di Michele sembra appena uscita da  un romanzo di Jane Austen.

Annalisa – La giovane cantante di “Una finestra tra le stelle”, già in cima alla classifica provvisoria di questo Festival di Sanremo 2015, si è presentata sul palco dell’Ariston in tenuta da ufficio. Il look firmato Just Cavalli è di tutto rispetto, solo non pare neanche esso adatto ad un debutto così importante. Molto glamour la giacca impreziosita da un’imponente fantasia ad aquila e da lunghe frange, classici i pantaloni dritti alla caviglia, sobri i sandali neri e la blusa del medesimo colore. Tutto perfetto se si trattasse di una mattina in macchina in direzione ufficio.

Irene Grandi – Nella speranza che la qualità della sua canzone, che ascolteremo solo questa sera, non sia la stessa dell’outfit sfoggiato sul red carpet della prima serata del Festival di Sanremo 2015, ci limitiamo a sperare che la Grandi stasera possa fare di meglio. Il look scelto ieri sera risulta ben poco curato, insomma, dicendolo fuori dai denti, Irene pare pronta per l’appuntamento della spesa al supermercato del sabato. Lungo maglione di lana pesante che sembra quello della nonna, pantaloni dello stesso colore, scarpe consumate e sciarpa al collo: la descrizione non necessita ulteriori commenti.

Bianca Atzei – Dolce, bella e dalla voce strepitosa, per fortuna le manca il gusto nel vestirsi, altrimenti sarebbe una tra le donne più invidiate. Bianca Atzei ha sfoggiato una gran confusione sul red carpet di ieri sera, indossato un abito firmato Antonio Marras, che lascia perplessi. Si tratta di un corto tubino nero con fantasie di fiori ricoperto da un lungo strato di tulle rosa antico, coperto a sua volta da una giacca androgina e, per di più, che sembra non essere della sua taglia. Come se non bastasse, Bianca ha indossato anche una sciarpa nera che l’avvolge come se fosse al Polo Nord. I sandali neri e il raggiante sorriso sono gli unici due accessori che ci sentiamo di poter salvare.

click botton FS for gallery

[flagallery gid=365]

COMMENTI

WORDPRESS: 0