Rustici leccesi

Rustici leccesi

Ideali come spuntino a tutte le ore del giorno, i rustici leccesi sono una specialità salentina sfiziosa e saporita. La loro preparazione è molto semplice

Ideali come spuntino a tutte le ore del giorno, i rustici leccesi sono una specialità salentina sfiziosa e saporita. La loro preparazione è molto semplice: un disco croccante di pasta sfoglia dorata che racchiude un morbido ripieno di besciamella, pomodoro e mozzarella. Solo quattro semplici ingredienti per un risultato delizioso.
I rustici leccesi sono facili e veloci da preparare e vanno mangiati tiepidi.

Rustico_leccese

INGREDIENTI

  • 500 g di rotolo di pasta sfoglia

Per il ripieno:

  • 25 cl latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • 25 g burro
  • 150 g fior di latte
  • qualche pomodoro pelato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 tuorlo d’uovo

PROCEDIMENTO

Il Rustico Leccese fa parte delle ricette salentine da conoscere assolutamente. Fare la besciamella seguendo la ricetta base.

Lavorare la pasta sfoglia con la farina in modo da ottenere un impasto abbastanza secco.  Stendere la pasta sfoglia e formare due dischi spessi 3 cm.  Imburrare la teglia di 28 cm e stendere i primo disco di pasta sfoglia.  Stendere la besciamella e aggiungere qualche pomodoro fresco o se si vuole pelato in modo da “sporcare” la besciamella. Distribuire il fior di latte e chiudere il tutto con il secondo disco di pasta sfoglia, spennellare con il tuorlo d’uovo e infornare a 180 gradi per 20 minuti. Alla fine della cottura si può scegliere di posizionare il forno sul grill per 5 minuti per far dorare la cottura. Servire il rustico leccese non troppo caldo.

Buon Appetito!

COMMENTI

WORDPRESS: 0