Profumi di primavera: essenze di fiori bianchi

Profumi di primavera: essenze di fiori bianchi

Questa primavera profuma di essenze rubate ai fiori bianchi più belli. Bouquet di rose bianche e rosa, dolci magnolie e frutti rossi, saranno i protagonisti delle migliori essenze femminili del momento. Vediamo insieme le novità delle essenze femminili per questa primavera 2014.

Profumi di primavera: essenze di fiori bianchi – Questa primavera profuma di essenze rubate ai fiori bianchi più belli. Bouquet di rose bianche e rosa, dolci magnolie e frutti rossi, saranno i protagonisti delle migliori essenze femminili del momento. Vediamo insieme le novità delle essenze femminili per questa primavera 2014.

Profumi di primavera: essenze di fiori bianchi – Il profumo si sa, ci rende di buon umore e a volte ci fa ricordare qualcosa o qualcuno di importante. Il profumo è una brezza di rinnovamento per circondarsi di un’allure nuova e delicata. Di solito ogni donna ha il suo profumo speciale, il proprio must have, che non manca mai nel proprio bagno. Ma con l’arrivo della bella stagione, anche le grandi Maison cosmetiche, fanno a a gara per proporre le essenze più ricercate e più cool. Le profumazioni che riguardano questa primavera, sono dolcissime e sensuali come le rose bianche, i frutti rossi, la magnolia e l’iris. Tutti fiori particolari, diversi e dalle fragranze squisite.

Profumi di primavera: essenze di fiori bianchinovità – La stagione primaverile si apre camminando verso La vie est belle di Lancome – eau de toilette – nella versione rivisitata per rappresentare la bellezza assoluta. Le note essenziali sono quelle di magnolia e di iris che si incontrano con il conturbante patchouli orientale. E’un inno alla felicità che ogni donna del mondo dovrebbe avere secondo Lancome. La boccetta è sinuosa ed è ornata da un fiocco di organza che ricorda le ali simbolo di libertà. Un profumo veramente eccezionale con una testimonial speciale: Juilia Roberts. Anais Anais con il suo Premier Delice di Cacharel, ricorda il sud dell’italia con le note di agrumi; arancia, bergamotto, limone, succo di pera e infine un mix di giacinto e peonia. In fondo l’ultima nota che si percepisce è quella lasciata dal cacao e legno di cedro. Il flacone è la rivisitazione del primo successo Cacharel, dal decoro romantico e dai toni neutri e pastello. E’ sbocciata una piccola gardenia che ricorda una bella ceramica antica sul tappo della nuova fragranza di Dolce&Gabbana. Dolce si chiama il profumo ed è la nuova creazione dei due stilisti siciliani. Il profumo esteticamente è bellissimo ed elegante: racchiude nella sua perfezione un ricordo della amata Sicilia, terra d’origine di uno dei due. Le note chiave sono un mix di fiori bianchi intrisi di foglie di neroli. Un tocco esotico con la papaya e la misteriosa ninfea bianca, narciso bianco, amaryllis bianco un fiore del sud africa che per la prima volta è usato in cosmesi, giunchiglia, legni e spezie. Tutti fiori bianchi che si associano al concetto di purezza e delicatezza. Il profumo è anche un pensiero all’insegna dei ricordi: il nome del profumo marcato in nero sulla boccetta è un omaggio alla firma del padre dello stilista. Il tappo arricchito da un delizioso ficco nero si ispira alla tradizione della pasta di marzapane siciliana. Questo profumo incarna i valori della vita quotidiana della bella sicilia: la nobiltà d’animo, la cura artigianale e l’eleganza dei gesti quotidiani. Blumarine lancia il profumo Anna nome della fondatrice della maison, Anna Molinari. E’una fragranza ricca di note delicate e fiorite di peonia, magnolia e rosa, per finire in un mix di muschio e vaniglia. Una vera celebrazione di euforia per questa primavera. Yves Saint Laurent con Manifesto L’éclat, esprime un’essenza leggiadra che esalta il neroli distillato dai fiori d’arancio. Elie Saab ha pensato di tradurre la primavera in città con L’Eau Coture che unirà la fragranza e il mondo della moda. E’un omaggio alla freschezza del bergamotto di Calabria e magnolia, la raffinatezza dei fiori d’arancio, fiori di mandorle verdi e vaniglia.

COMMENTI

WORDPRESS: 1
  • comment-avatar

    […] riguarda i profumi e le fragranze femminili. Lasciamo infatti le note delicate e leggere delle fragranze estive per indossare le essenze più profonde e piene dei profumi invernali. Un cambio di stagione che, […]