Porn for women:quando anche alle donne piace il porno

Su Instagram più di 80000 followers, da marzo anche il sito; il porno al femminile

Il sito – Il porno, visto dal punto di vista femminile. Questa la guideline che ha portato l’americana Sarah Gidick , in primis, a creare un’account su Instagram (il social delle foto) poi ad organizzare un sito web, The porn for women, appunto. Il profilo Instagram conta più di 80000 followers, il sito viaggia con molte visite al giorno.

Luke Chiswell_9

L’inizio – La signorina Gidick, nel gennaio scorso prese una foto di Jon Hamm, (attore statunitense famoso per la serie Mad Man) e la pubblicò nel suo account. La foto di per sé, era innocente. L’uomo era alle prese con un tegamino mentre si cucinava delle uova. Ma, la sigaretta che pende dalle sue labbra, la mano sinistra poggiata sul tavolo, il tutto condito da camicetta a quadretti un po sbottonata, hanno fatto dell’uomo un vero e proprio oggetto del desiderio; quel tipo di desiderio che comunemente affibbieremo ad un maschio. Non si sarebbe mai aspettata, Sarah, dell’enorme successo di quella foto, e di quelle seguenti.

Porno ? – La stessa Sarah, nelle numerose interviste che sta rilasciando in giro sul web, ci spiega la concezione del porno al femminile. Non ci sono mai foto esplicite; ma, secondo Sarah, e le sue numerose followers, uno sguardo può, fatto in un certo modo, accendere quella fiamma, la fiamma della passione.”Le donne sono attratte dal “porno” come gli uomini solo con modalità diverse. Ho tantissime amiche e la costante è che l’eccitazione che ci dà un uomo sexy ma anche intelligente e “gentiluomo” supera di gran lunga quella che ci dà l’amante occasionale” queste le parole della donna americana, fondatrice del nuovo porno al femminile.

Non esplicito – Oltre allo sguardo e al pettorale che si intravede sotto la camicia, le donne che seguono Sarah amano anche la gentilezza, il savoir faire, l’eleganza. Il tutto crea un mix micidiale per l’ormone femminile. Una concezione particolare del porno. Sarah Gidick, continua nella sua intervista a sottolineare che il non esplicito è sinonimo di desiderio. Nell’intervista all’Espresso, la donna fa un riferimento anche al nostro Paese. Pieno di sex symbol; nel suo sito si possono trovare foto di Marcello Mastroianni, o di altri italiani, della porta accanto,cosi racconta il suo viaggio in Italia all’età di !9 anni.

Ora a tutte le donne non resta che fare una visitina al sito o mettere tra i preferiti il suo acoount su Instagram, e scoprire se anche in voi si accenderà la fiamma della passione.

Giancarlo Lettera

COMMENTI

WORDPRESS: 0