Noce di vitello alle pesche

Noce di vitello alle pesche

Ogni tanto è divertende sbizzarrirsi con qualche secondo di frutta, la noce di vitello alle pesche si tratta di un secondo piatto che appartiene alla tradizione gastronomica americana o, meglio, californiana. Infatti è tipico della cucina della California unire la frutta ai piatti di carne per dare loro un sapore dolce e un aroma profumato.

Ogni tanto è divertende sbizzarrirsi con qualche secondo di frutta, la noce di vitello alle pesche si tratta di un secondo piatto che appartiene alla tradizione gastronomica americana o, meglio, californiana. Infatti è tipico della cucina della California unire la frutta ai piatti di carne per dare loro un sapore dolce e un aroma profumato.

noce-vitello-pesche

INGREDIENTI per 4 persone

  • 600 gr di noce di vitello
  • 4 pesche
  • 4 scalogni
  • 20 gr di farina
  • un mazzetto di menta
  • un bicchiere di vino bianco
  • 50 gr di burro
  • olio
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO

Lavate le pesche e riducetele a spicchi. Pelate gli scalogni e tagliateli a fettine. Salate e pepate la noce di vitello e passatela nella farina, rosolatela in una casseruola con l’olio su tutti i lati e unite le pesche e gli scalogni, continuate a rosolare per cinque minuti, bagnate con il vino e lasciate evaporare, insaporite con la menta sminuzzata, aggiungete un mestolo d’acqua, coprite e cuocete a fuoco basso per quarantacinque minuti; se durante la cottura la preparazione risultasse asciutta, aggiungete qualche mestolo di acqua. Togliete la carne e le pesche dalla casseruola, filtrate il fondo di cottura in un colino e versatelo in un tegame, aggiungete il burro e amalgamate sul fuoco. Adagiate la noce di vitello nel piatto da portata, tagliatela a fette, irroratela con il fondo di cottura e unite le pesche.

Buon Appetito!

COMMENTI

WORDPRESS: 0