La lotta tra Netflix e il Festival di Cannes 2018

La lotta tra Netflix e il Festival di Cannes 2018

Il Festival di Cannes 2018 è sempre più vicino e questa volta la piattaforma di streaming online Netflix ha deciso di non partecipare per ovvi motivi.

Festival di Cannes locandine, le piccole opere d’arte degli ultimi 10 anni
Festival di Cannes, i vincitori dell’edizione 2014
Cannes 2015, i vincitori della 68esima esima edizione

Già l’anno scorso si poteva annusare aria di sfida tra il Festival di Cannes 2018 e la piattaforma di streaming online Netflix che ha portato in gara ben due film, Okja e The Meyerowitz Stories e sin da subito c’è chi ha avuto da ridire sulla partecipazione della piattaforma streaming ad un festival sul cinema e questa volta le cose sembrano essere più serie.

Festival di Cannes 2018: la decisione di Netflix di non partecipare

La lista di film che verranno presentati al festival di Cannes 2018 è stata stilata, ma non appariranno i film prodotti da Netflix. Il Chief Content Officer, Ted Sarandos, ha dichiarato che la piattaforma di streaming online non poterà i suoi film in gara per portare avanti una sorta di protesta contro la nuova regola che dice che le pellicole devono per forza essere presentate nelle sale cinematografiche se le si vuole veder partecipare al Festival. “Vogliamo che i film da noi prodotti abbiano la stessa valenza dei film che porteranno gli altri autori al Festival.”, dichiara Sarandos. Così ha avuto inizio la faida tra il servizio di streaming e Cannes.

Festival di Cannes 2018 niente Netflix

Ted Sarandos, Chief Contet Creator di Netflix rivela il perché la piattaforma non parteciperà al Festival di Cannes 2018.

Le condizioni del Festival di Cannes 2018 per Netflix

I film proiettati al Festival l’anno scorso e distribuiti da Netflix, avevano già riscosso il disappunto di alcuni proprietari di sale cinematografiche francesi e per questo motivo sarà concesso solamente alle pellicole distribuite nei cinema di poter partecipare al Festival di Cannes 2018. Il gigante dello streaming avrebbe anche potuto accettare questa proposta se non fosse stato per il fatto che una pellicola cinematografica sarebbe potuta essere disponibile in formato Home Video solamente dopo trentasei mesi dalla sua uscita nelle sale. Ovviamente Netflix si è rifiutata di attenersi a tale assurdità e quindi ha deciso definitivamente di non partecipare affatto quest’anno.

Festival di Cannes 2018: Sarandos spiega il perché

“Abbiamo scelto di non presentare i nostri film in concorso perché ci potrebbe essere il rischio che i nostri autori vengano trattati in maniera irrispettosa, come è già successo. Il messaggio ci è arrivato forte e chiaro l’anno scorso. Per noi non è decisamente una buona idea ripresentarsi al Festival se non siamo visti di buon occhio.”, queste sono le dichiarazioni del Chief Content Officer di Nerflix che mette ufficialmente una croce sulla possibile partecipazione al Festival di Cannes 2018. Per fortuna le possibili pellicole che avrebbero potuto avere la possibilità di partecipare a Cannes saranno ugualmente disponibili sulla piattaforma di streaming online e questo non è da definirsi poco.