Natale: come festeggiare senza litigi?

Natale: come festeggiare senza litigi?

"Natale con i tuoi. Pasqua con chi vuoi". Se lei e lui hanno esigenze diverse, come venirsi incontro?

Natale con i miei o con i tuoi? – “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi” è il dilemma che si ripresenta per le feste di fine anno all’interno della coppia. C’è chi desidera riunire la famiglia, chi invece preferisce la tranquillità, senza tutti quei convenevoli di rito. C’è chi addirittura predilige una bella vacanza all’estero, dedicando del tempo unicamente alla coppia. Se lei e lui hanno esigenze diverse, come venirsi incontro? Che fare per vivere queste giornate in armonia?

natale in coppia

La magia del Natale – Il Natale è la festa più sentita perché è quella della tradizione, del ricordo, degli affetti originari e della famiglia. Ognuno di noi conserva dentro di sé un ricordo legato al Natale, che può essere positivo o meno, ricco di sensazioni piacevoli o poco gradevoli, di gioia o malinconia. A volte basta un profumo, un odore, una frase, un oggetto o uno sguardo, per riportarlo alla mente. Chi non ama circondarsi di parenti, probabilmente ha vissuto situazioni di tensione familiare e vive l’atmosfera conviviale come una forzatura.  Chi invece vuole tutti intorno a sé, ha un animo un po’ bambino, che conserva la magia del Natale oppure teme la solitudine e ha bisogno di sentirsi sicuro. La vicinanza del partner permette di sentirsi forti, di aprirsi a nuove emozioni. Natale è spesso complicato da gestire perché conserviamo dentro di noi frammenti del passato.

Come venirsi incontro – Il passo principale per venirsi incontro è sedersi a tavolino e decidere insieme come trascorrere il Natale, cercando si prestare ascolto alle varie esigenze. Con il calendario alla mano, contando quanti sono i giorni effettivamente disponibili, si può pianificare come trascorrere queste giornate, trovando il tempo per la condivisione con i parenti, quello da trascorrere in coppia e con gli amici, tenendo conto del tempo necessario per i preparativi. Insomma la parola d’ordine è ascoltare per venirsi incontro e vivere in armonia la festa della famiglia.

COMMENTI

WORDPRESS: 1
  • comment-avatar

    […] Il Natale tra gli innamorati dovrebbe essere quel momento in cui il romanticismo aumenta, la dolcezza aumenta e il completarsi, il venirsi incontro, il capirsi sia al primo posto. La vita quotidiana ci porta molte volte ad avere delle mancanze verso l’altra persona, oppure ci comporta momenti di nervosismo che di conseguenza scarichiamo sulla nostra metà: non dovrebbe essere così, perchè la persona che ci sta accanto dovrebbe essere colei che ci fa dimenticare il litigio col capo, l’esame andato male, il graffietto alla macchina, perchè la persona che noi amiamo deve essere quella persona speciale in grado di farci vivere con un contorno magico ogni momento. Ovviamente la vita quotidiana fatta di lavoro, studio, casa, cane, spesa, traffico, posta, banca, ecc porta anche a litigare, a discutere ma può esserci del magico anche in quello. Natale oltre ad essere una festività magica grazie a tutto ciò che la circonda è anche un momento in cui non può mancare il litigio con la propria metà sul problema: cosa facciamo a Natale? C’è chi preferisce riunirsi in famiglia, chi invece vuole starsene in tranquillità, chi invece vuole partire, andare all’estero. Ecco come fare per evitare discussioni e litigi a riguardo? Ecco qualche consiglio per voi. Cliccate qui. […]