Mirko Cuneo a Nizza con Vittorio Emanuele per la Real Casa Savoia

Mirko Cuneo a Nizza con Vittorio Emanuele per la Real Casa Savoia

Mirko Cuneo a Nizza con Vittorio Emanuele per la Real Casa Savoia

Mirko Cuneo, un commendatore della Real Casa Savoia

Mirko Cuneo, imprenditore milanese che vanta oltre 20 anni di esperienza nel mondo del web marketing, è stato insignito del prestigioso diploma dell’ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro. Il nuovo commendatore ha ricevuto il suo titolo direttamente dalle mani del principe Vittorio Emanuele.

La cerimonia di conferimento dei diplomi di Cavaliere, Dama e Commendatore si è tenuta a Nizza lo scorso 21 settembre presso l’hotel Hyatt Regency. Si è trattato del primo atto della convocazione annuale del Capitolo Generale delle Milizie Cavalleresche, convocazione voluta dallo stesso principe Vittorio Emanuele.

Nell’elegante salone-teatro dell’hotel un pubblico di circa 500 persone, composto dagli insigniti e dai loro familiari, ha reso omaggio anche ad altri membri di Casa Savoia. Sul palco erano infatti presenti il principe di Piemonte Emanuele Filiberto e il cugino Serge, principe di Yugoslavia.

La consegna dei diplomi segna un traguardo molto importante per ognuno degli insigniti. Si tratta infatti di un riconoscimento per chi si è distinto nella cultura, dell’arte, della scienza, dell’industria e degli affari, proprio come Mirko Cuneo.

L’imprenditore, nato e cresciuto a Milano, ha acquisito un ricchissimo bagaglio di esperienze grazie al suo esordio nel mondo del lavoro a soli 17 anni. A 20 anni ha fondato la sua prima azienda, fondata sul mondo dell’e-commerce e del digital marketing, sapendo poi adattarsi ai diversi cambiamenti richiesti da un’economia in continua evoluzione.

Oggi Mirko Cuneo è CEO di Nextre Engineering, un’azienda che fornisce consulenze e aiuto a professionisti e piccole e medie imprese che vogliono sfruttare le potenzialità del web. La rete è il più efficace mezzo di comunicazione e un’attenta trasformazione digitale è la chiave per il successo delle piccole realtà commerciali.

Non solo un riconoscimento onorifico

Il diploma di commendatore di Real Casa Savoia è un importante riconoscimento, ma esserne insigniti assume anche un carattere benefico. Gli ordini dinastici hanno infatti anche un fine caritatevole con la raccolta di fondi da devolvere ad associazioni di beneficenza e assistenza.

In particolare, l’evento tenutosi a Nizza ha visto la raccolta fondi per Mercy-Ships, un’associazione svizzera impegnata in progetti benefici in una cinquantina di paesi poveri. I rappresentanti dell’associazione hanno illustrato il loro operato durante la cena di gala a cui hanno partecipato gli insigniti e i loro familiari.

COMMENTI

WORDPRESS: 0