Mamma single perde il lavoro: costretta a prostituirsi per mantenere la sua famiglia

Mamma single perde il lavoro: costretta a prostituirsi per mantenere la sua famiglia

Una mamma single, con due figlie, dopo aver perso il suo lavoro e aver affrontato anni di disoccupazione si prostituisce per mantenere la famiglia.

Mamma single si prostituisce per mantenere la famiglia – “Mi prostituisco da cinque mesi. Ho perso il lavoro, non sapevo come vivere, ovviamente i miei figli non lo sanno“, sono le parole della mamma single costretta a prostituirsi per mantenere la sua famiglia. Quella che ci racconta il Corriere.it è la storia di una donna, con alle spalle un matrimonio fallito, due figlie da mantenere e la perdita di un lavoro nell’ambito della sanità che, dopo anni di disoccupazione e un avviso di sfratto, per paura di finire in mezzo ad una strada ha deciso di prostituirsi. “Ho solo cercato di dare ai miei figli una vita più decorosa, un anno fa mi sono trovata senza casa e ho dovuto fare delle scelte” ha dichiarato la donna, spiegando il motivo per cui ha preso questa decisione.

prostituta-mamma-singleDiventare prostituta – “Ho provato a vedere se c’erano altri impieghi, ma non mi ha aiutato nessuno. Prima ho lavorato come donna di servizio, poi ho ottenuto un lavoro a 500 euro al mese, ma anche qui dopo poco sono stata messa alla porta. Alla fine c’è crisi per tutti, mi hanno mandata via perché non ce la facevano” racconta la mamma single. Ma come è stata la sua prima volta da prostituta? “E’ stato drammatico, ma per darmi coraggio ho pensato alle mie figlie“. La donna spiega che grazie ad un annuncio su internet riesce ad avere anche quattro appuntamenti al giorno e già dal contatto telefonico lei cerca di capire se si può fidare. Gli incontri non avvengono mai a casa sua. “Abito con le mie figlie, sono io ad andare dai miei clienti“, spiega la donna.

Mamma in cerca di lavoro – “Mica mi piace quello che faccio, è solo necessità“, ci tiene a precisare la mamma single, mentre racconta la sua storia. La donna, infatti, è ancora in cerca di lavoro e spera di trovarne presto uno per poter abbandonare la vita che da cinque mesi è costretta a vivere. “Non posso abbandonare questa vita, vorrei solo tornare a essere la mamma che ero prima, senza nascondermi dietro a mille bugie“, spiega, prima che l’intervista finisca. La donna dichiara di non aver paura e, come si può vedere, il suo coraggio è tanto, così come la sua voglia di essere una buona mamma e di riuscire a dare una vita dignitosa alle sue figlie.

COMMENTI

WORDPRESS: 0