La lavanda: usi e proprietà terapeutiche

La lavanda: usi e proprietà terapeutiche

La lavanda è una pianta diffusa nel bacino Mediterraneo dalle molteplici proprietà curative. E' un rimedio da tenere a portata di mano per le donne di

La lavanda è una pianta diffusa nel bacino Mediterraneo dalle molteplici proprietà curative. E’ un rimedio da tenere a portata di mano per le donne di tutte le età. Conosciamo insieme questa pianta che viene utilizzata per cucinare, per contrastare disturbi comuni e per decorare la casa.

La lavandausi La lavanda è una pianta appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, che comprende molte specie tra cui la lavanda comune.  Il suo nome deriva dal latino “lavare” infatti già gli antichi Romani e i Greci erano soliti profumare l’acqua da bagno con i suoi fiori. Fonti storiche attestano che Plinio il Vecchio gli attribuiva proprietà miracolose, mentre in antico Egitto ne estraevano l’olio essenziale che utilizzavano per il processo di mummificazione. La lavanda era molto usata dalle donne, perchè il suo potere magico si credeva grande, infatti con la pianta venivano preparati talismani portafortuna e incantesimi d’amore. La lavanda –  Proprietà e Usi Il colore della lavanda varia dal blu al lilla, due colori che evocano calma e tranquillità, per questo motivo la lavanda è largamente utilizzata nell’aromaterapia per riequilibrare il sistema nervoso. E’ denominata la pianta della contemplazione e della spiritualità. La lavanda è un ottimo alleato contro la cellulite, perchè riduce i gonfiori e la ritenzione idrica. I suoi fiori sono ricchi di sostanze antiossidanti che migliorano la circolazione e tonificano i tessuti.  L’olio di lavanda allevia il dolore delle bruciature e disinfiamma le irritazioni dovute a punture di insetti e ragni. La lavanda possiede antiche virtù, è ottima contro i dolori reumatici e quelli di origine muscolare, inoltre è un ottimo analgesico contro il mal di testa. Ha un potere battericida e antitarme,  ed è usato dalle mamme contro i pidocchi. Per le donne è un valido aiuto per prevenire i dolori mestruali, la sua essenza rilassa e rinvigorisce allo stesso tempo. Si può usare la lavanda in caso  di raffreddore per le sue proprietà balsamiche e decongestionanti, la sua essenza  viene assunta per fare le inalazioni e per curare disturbi delle vie respiratorie. Una curiosità è quella del suo utilizzo in cucina: famoso è il miele alla lavanda, serve per aromatizzare marmellate, vini e profumare i dolci. Inoltre  i fiori di lavanda possono essere impiegati per comporre dei sacchetti per profumare gli armadi o per decorare la casa.

COMMENTI

WORDPRESS: 4
  • comment-avatar

    […] in chiave pastello e variano dal rosa candy al bianco candido dei marshmallow, dal verde menta al viola lavanda. Un Make up tendenza davvero bello e divertente da creare per ogni occasione. Gli ingrendienti del […]

  • comment-avatar

    […] fase successiva. Per chi volesse fare una vera e propria manicure fai da te si può usare un olio di lavanda e primula notturna per ammorbidire ed eliminare le pellicine e i vari inestetismi delle mani. Un […]

  • comment-avatar

    […] innamorati di tutto il mondo con dei cuori sulle confezioni, una crema dalle note proprietà alla lavanda, bergamotto, arancia e […]

  • comment-avatar

    […] nutrono la pelle. Ce ne sono di tanti tipi e contengo, olio di argan, camomilla, acido lattico o essenza  di lavanda, tutti ingredienti ottimi per chi ha la pelle delicata e sensibile.Una delle regole fondamentali […]