Janet Yellen, prima donna eletta alla guida della Banca centrale Usa (Fed)

Janet Yellen, prima donna eletta alla guida della Banca centrale Usa (Fed)

Obama ha eletto la prima donna a capo della Banca Centrale Usa, Janet Yellen

Il primo presidente afro-americano della storia ha portato a termine oggi un primato, che riguarda la cospicua presenza femminile tra le sue collaboratrici: Obama ha infatti appena nominato (oggi, mercoledì 09 ottobre 2013) la nuova presidentessa della Banca Centrale Usa: si tratta di Janet Yellen, ed è la prima donna che ricoprirà questo ruolo di rilievo da sempre.

Janet Yellen presidente Fed

Laureata in economia a Yale, 67, sposata con il premio Nobel per l’economia George Akerlof, ha insegnato a lungo all’Università di Berkeley e subentrerà all’attuale leader Ben Bernanke a partire dal prossimo 31 gennaio: la Yellen era già vice presidente della Federal Reserve, al fianco di Bernanke dal 2010, dopo che Obama l’aveva convocata.
La Casa Bianca ha reso nota la decisione nel corso della giornata di ieri, dopo che il primo candidato – nonché segretario al Tesoro Lawrence Summers – si è ritirato a causa di alcuni oppositori appartenenti al Partito Democratico.
L’approdo della donna presso la Banca Centrale USA è avvenuto a seguito della dipartita di Donal Kohn, e solo un gradino separava l’economista dalla carica più alta: molti speravano in una scelta simile in un periodo non troppo positivo per gli Stati Uniti e per il mondo, nonostante le sue scelte passate siano state spesso definite “troppo inflazionistiche’ dalla fazione più conservatrice composta dai Repubblicani.

Janet Yellen è stata eletta tramite una cerimonia ufficiale svoltasi proprio questo pomeriggio presso la East Room della White House, ed è il primo personaggio femminile che in 100 anni di storia americana è arrivata alla presidenza di un’istituzione così importante come quella costituita dalla Banca Centrale USA (da sempre affidata alla guida di figure maschili).
Si tratta di un passo avanti per l’America e per il mondo: magari a breve assisteremo anche alla proclamazione della prima presidente donna degli Stati Uniti; sicuramente la nomina della Yellen a capo della Fed fa ben sperare in tal senso.

Mara Guzzon

COMMENTI

WORDPRESS: 0