Iran, donne sfregiate dall’acido

Iran, donne sfregiate dall’acido

Iran: donne sfregiate dall'acido gettato da motociclisti di passaggio.

Iran sfregiata con l’acido al volante Una ragazza al volante della propria auto è stata sfregiata con l’acido da un motociclista che le aveva fatto abbassare il finestrino con una scusa, presso Isfahan, Iran. “Nessuno sapeva come aiutarmi, ho dovuto attendere quarantacinque minuti prima che arrivasse l’autoambulanza” ha rilasciato Soheila Jorke, studentessa iraniana che ha rivolto un appello disperato al presidente della Sanità iraniana Hassan Hashemi. La causa dei continui massacri verso le donne in Iran, sarebbe l’introduzione recente di una legge che incoraggerebbe i cittadini ad avvertire qualora vedessero comportamenti non opportuni rispetto alle regole dell’Islam.

donne sfregiate

Isfahan, dilaniata dagli attacchi con l’acido – Purtroppo l’Iran, in particolare Isfahan, situata nella regione centrale, è tristemente famosa per questi aneddoti recenti. La “ragione” degli attacchi sarebbe molto spesso l’uso inopportuno dello Hijab (il velo), questo consentirebbe a molti uomini di agire come sopra detto. Nel frattempo le autorità iraniane si dichiarano contrarie al modus operandi disumano dei “moralizzatori” che agirebbero in nome dell’Islam. “Anche se una donna esce per strada nel modo più indecente, nessuno ha il diritto di farle una cosa simile” ha commentato colui che guida la preghiera del venerdì, l’Hojatoleslam Mohammad Taghi Rahbar. Ricordiamo che la pratica illegale dell’acidificazione provoca danni irreversibili e devastanti.

Proteste in piazza – Per tentare di arginare la terribile ondata di violenza di genere che minaccia l’Iran, diverse migliaia di cittadini hanno protestato nelle piazze di Isfahan, presso il Ministero della Giustizia sostenendo: Fermate la violenza sulle donne! Non si diffonde la virtù con l’acido!”. Secondo le più recenti stime, il numero delle donne bruciate dall’acido è salito ad otto e in città vige un clima di terrore puro. “Una delle mie colleghe è costretta a farsi scortare dal marito a lavoro e un’altra dice che quasi muore di paura ogni volta che una moto passa accanto alla sua auto” ha confessato una donna iraniana, affermando di lasciare la casa solo se strettamente necessario.

COMMENTI

WORDPRESS: 5
  • comment-avatar

    […] Anche oggi che gli attacchi con l’acido sono tornati al centro della scena dopo i fatti di Isfahan, in Iran, in Pakistan il problema continua ad essere un tabù. In conseguenza di ciò sono sempre […]

  • comment-avatar

    […] Piper sfigurata dall’acido, rinasce – Katie Piper, modella e attrice britannica sfigurata dall’acido per mano del suo ex fidanzato, ora racconta la sua rinascita. Pochi giorni fa ha pubblicato […]

  • comment-avatar

    […] sono state caricate immediatamente sul web, facendo il giro del mondo, toccando anche l’Iran, altro paese in cui la condizione delle donne è molto […]

  • comment-avatar

    […] sotto forma di attacco con l’acido in Iran o meno (leggi qui cos’è successo a questa donna). Particolare è invece la storia di Katie Piper, modella e attrice britannica sfigurata […]

  • comment-avatar
    vittorio 4 anni ago

    perche’ l articolo non parla di cosa accade a chi commette simili reati ?! in italia il marito che ha distrutto la moglie con l acido, dopo anni ed anni di maltrattamenti, s’e’ preso solo 18mesi,che credo non socntera’ in quanto incensurato! ed in Iran ?!