Google Zeitgeist 2014, riassunto di un anno: Ebola, Robin Williams, Mondiali (VIDEO)

Google Zeitgeist 2014, riassunto di un anno: Ebola, Robin Williams, Mondiali (VIDEO)

Il 2014 riassunto da Google in un video.

Google Zeitgeist 2014- La fine di questo ennesimo anno è alle porte. Il 2014 è stato un anno molto intenso e travagliato, pieno di sconvolgimenti a livello mondiale. La crisi in Ucraina e l’ascesa dell’ISIS hanno sconvolto lo scenario geopolitico mondiale. La diffusione del virus Ebola ha messo in allarme il mondo intero. “Zeitgeist” significa letteralmente “spirito del tempo” ed è quello che Google cerca di immortalare ogni anno, verso dicembre, con un video nel quale vengono riassunti i principali avvenimenti dell’anno, generalmente usando come linea guida le parole più cercate sul motore di ricerca Google. Accompagnate da canzoni suggestive ed emozionanti, le immagini che hanno fatto il video del mondo nel corso dell’anno e i video che hanno ricevuto milioni di click. Vediamo come è stato il 2014 secondo Google.

google-zeitgeist-2014

Google Zeitgeist 2014, il video- Il video in cui Google riassume il 2014 dura un minuto e 32 e si apre con un interrogativo: “Cosa ci dicono di noi le ricerche che effettuiamo?”. La prima cosa che abbiamo cercato in base a Google è stata la speranza, e qui vediamo l’immagine del premio nobel per la pace a Malala Yousafzai. Abbiamo effettuato ricerche sulle “cose che amiamo”: Interstellar, Pharell Williams, House of Cards, Game of Thrones, Nicki Minaj. Ci siamo poi dedicati alla “grandezza” seguendo i mondiali di calcio in Brasile, vinti dalla Germania e le Olimpiadi invernali di Sochi, Abbiamo cercato di “dare un senso” al mondo, cercando una soluzione al conflitto fra israeliani e palestinesi, con l’hashtag #BringBackOurGirls, con le preghiere per il volo della Malaysia Airlines MH370 precipitato, cercando una via d’uscita dalla crisi ucraina. A metà video arriva la voce del presidente Obama, che afferma: “A darci speranza è questo: il fatto che il mondo sappia come sconfiggere questa malattia”; chiaro riferimento all’Ebola. Un’immagine richiama alla mente anche le vicende di Ferguson, dove il ragazzo afroamericano Michael Brown è stato ucciso da un poliziotto. Abbiamo cercato su Google le persone che ormai no ci sono più, in particolare il grande Robin Williams. Infine, secondo Google Zeitgeist 2014, abbiamo cercato per “essere ispirati”: vediamo qui le immagini della ormai leggendaria Ice Bucket Challenge e, alla fine del video, l’emozione per l’atterraggio della sonda Rosetta. Questo il video di Google Zeitgeist 2014.

COMMENTI

WORDPRESS: 0