Colloquio di lavoro: cosa fare e cosa non fare

Colloquio di lavoro: cosa fare e cosa non fare

cosa si deve fare e cosa non dive fare durante un colloquio di lavoro.

Colloquio:il Prima:“Ah! Fantastico, sono ad un passo dalla laurea, ormai sono praticamente un professionista! Fra qualche mese inizierò a guadagnare e finalmente avrò una mia indipendenza, potrò viaggiare, potrò comprare tutti i vestiti che voglio, tra qualche tempo potrò anche avere una macchina tutta mia, prendere una casa da solo, niente più coinquilini… ah! Si, sono proprio ad un centimetro da tutto ciò che ho sempre sognato!!!” (cit. studente medio).

colloquio2

Mi dispiace tanto distruggere i sogni di tutti i futuri laureati ma la laurea non è un traguardo ma solo un punto di partenza! Eh si! Dopo anni passati sui libri cercando di ottenere il miglior risultato arriva il momento di fare i conti con un mondo spietato che, soprattutto negli ultimi periodi sta facendo una vera e propria carneficina, il mondo del lavoro. Cosa fare? La maggior parte degli studenti pensa: “ ma che ci vuole! Invio qualche curriculum ed è fatta!!!otterrò subito un colloquio, certo il colloquio sarà mio!!!”. Eh no!!! Per prima cosa bisogna cercare ovunque gli annunci di lavoro e dedicare alla ricerca di questi tempo ed attenzione perché ragazzi, la ricerca del lavoro è diventata essa stessa un lavoro!  Ci siamo!! La telefonata tanto attesa: “salve Tizio, la chiamo per conto dell’Azienda Caio, abbiamo valutato il curriculum che ci ha inviato e vorremmo fissarle un appuntamento per un colloquio preliminare”. A questo punto si sentono suonare le campane e si pensa di essere il migliore se fra tanti candidati hanno scelto proprio quel curriculum. Ancora una volta non è cosi, il giorno del colloquio vedrete altre persone tese come voi ad aspettare di parlare con qualcuno che in quel momento deciderà una cosa fondamentale della vostra vita. Al primo colloquio siamo tutti impacciati e non sappiamo bene come comportarci, bene vediamo cosa assolutamente si deve fare e cosa no.

colloquio3

Cosa fare durante un colloquio :

  • Mostrarsi sicuri di sé (una stretta di mano sicura e decisa aiuta, quindi se per l’ansia avete le mani sudate asciugatele prima di entrare!!!);
  • Abbigliamento formale, non eccessivo;
  • Idee chiare;
  • Esaltare le proprie qualità;
  • Garantire massima disponibilità;
  • Mostrarsi collaborativi;
  • Sorridere sempre e comunque (un bel sorriso facilita l’interazione con il “capo”).

Cosa non fare durante un colloquio:

  • Mostrarsi saccenti e superbi;
  • Mentire spudoratamente sulle proprie attitudini (anche se dovessero assumervi verreste licenziati dopo due giorni!);
  • Balbettare ( l’ansia gioca brutti scherzi, mantenete una voce ferma e sicura);
  • Guardarsi intorno (potreste dare l’impressione di non sapere neanche perché state lì in quel momento).

A questo punto posso solo dire: IN BOCCA AL LUPO A TUTTI!

COMMENTI

WORDPRESS: 0