Colesterolo: cosa bisogna sapere

Colesterolo: cosa bisogna sapere

Il colesterolo è un grasso che è prodotto per i 2/3 dal fegato e per 1/3 dagli alimenti.

Il colesterolo è un grasso che è prodotto per i 2/3 dal fegato e per 1/3 dagli alimenti. Il colesterolo svolge diverse funzioni: regola la fluidità e la permeabilità delle membrane cellullari, è il precursore degli ormoni maschili e femminili ed inoltre produce la Vitamina D e i sali biliali. Il colesterolo viaggia nel sangue insieme ad alcuni trasportatori chiamate lipoproteine, proteine che legano i grassi, che sono di tre tipi: HDL il colesterolo buono, LDL il colesterolo cattivo ed il VLDL. Il colesterolo cattivo insieme al VLDL provocano danni alle pareti delle arterie e quando si accumulano provocano l’arteriosclerosi che è il deposito di colesterolo nei vasi che provoca un restingimento di essi e può portare ad infarti ed ictus.

Colesterolo: cosa bisogna sapere

Colesterolo: alimenti benefici – Il colesterolo è un nemico nascosto per il nostro organismo, il suo accumulo porta all’arteriosclerosi dove i vasi si restringono e quindi si riduce lo spazio per il passaggio del sangue e ciò porta a soffrire di ipertensione e nei casi più gravi può portare ad infarti ed ictus. Per combattere i livelli alti di colesterolo basta correggere l’alimentazione favorendo alimenti benefici, fare attività sportiva e seguire una terapia indicata dal proprio medico. I valori del colesterolo sono: <200mg/dl colesterolemia normale, 200-249mg/dl ipercolesterolemia lieve, 250-299mg/gl ipercolesterolemia moderata, >299mg/dl ipercolesterolemia grave. Gli alimenti che aiutano ad abbassare i livelli alti di colesterolo sono: le noci, che sono benefiche anche per il cuore ma non bisogna esagerare perchè sono particolarmente caloriche; i fagioli, rallentano l’assorbimento del colesterolo grazie alla presenza di alcune fibre all’interno di essi; l’avocado favorisce il colesterolo buono eliminando quello cattivo ma essendo un frutto grasso e calorico deve essere usato con moderazione; l’aglio insieme alle sue tante proprietà ha anche quella di abbassare il colesterolo e l’olio d’oliva che grazie agli acidi grassi mono-insaturi in esso contenuti è in grado di abbassare il livello del colesterolo.

Colesterolo: consigli – Per combattere i livelli alti di colesterolo ecco alcune regole da seguire: eliminare dall’alimentazione giornaliera alimenti come burro, latticini, lardo, maionese e insaccati. Aumentare il consumo di alimenti ricchi di Omega-3: tonno, salmone, pesce spada. Aumentare l’assunzione di frutta e verdura, mangiare carne magra, evitare di consumare alimenti pre-cotti o congelati, quando si mangia fuori casa scegliere un menu sano evitando prodotti da fast food e evitare i cibi fritti e preferire cotture alla grigli, al vopore e al forno. Oltre all’alimentazione fare attività fisica aiuterà il vostro organismo a stare meglio sia perchè abbassa il livello di LDL ma anche perchè fare attività fisica fa bene a tante cose.

COMMENTI

WORDPRESS: 6
  • comment-avatar

    […] che è prodotto per la maggior parte dal fegato e per un’altra parte dagli alimenti. Il colesterolo svolge diverse funzioni all’interno dell’organismo e si suddivide in colesterolo buono, colesterolo cattivo e […]

  • comment-avatar

    […] ceci sono anche loro ricchi di potassio e tra le diverse proprietà che presentano hanno quella di abbassare i livelli di “colesterolo cattivo” nel sangue. Hanno anche la proprietà di abbassare i trigliceridi nel sangue e soprattutto […]

  • comment-avatar

    […] proprietà importante è che la liquirizia è benefica sui vasi sanguigni ed aiuta la riduzione del colesterolo. Altre proprietà sempre importanti della liquirizia sono che essa risulta avere un affetto […]

  • comment-avatar

    […] i livelli di colesterolo nel sangue ciò significa che esso è un buon protettore delle arterie, leggi qui per saperne di più sul colesterolo. L’olio d’oliva quindi risulta ricco di proprietà benefiche ma bisogna fare un uso […]

  • comment-avatar

    […] dei grandi alleati dell’apparato cardiocircolatorio e aiutano a tenere bassi i livelli di colesterolo cattivo LDL (clicca qui per saperne di più sul colesterolo) nel sangue e a tenere sotto controllo la glicemia quindi possono essere mangiati anche da chi […]

  • comment-avatar

    […] Mondiale della Sanità ha messo in relazione l’abuso di carne rossa con l’aumento di colesterolo e quindi con l’insorgere di tumori ed il rischio di infarto. L’allarme dell’Oms […]