Cecile Kyenge vittima di razzismo su Facebook: “Speriamo che cada il tuo aereo, scimmietta”

Cecile Kyenge vittima di razzismo su Facebook: “Speriamo che cada il tuo aereo, scimmietta”

Sulla pagina Facebook della Kyenge pioggia di insulti e di auguri di morte

Abolizione della famiglia tradizionale: a Roma addio a mamma e papà
Loretta Lynch, le donne nere e la paura dell’alterità
Ottobre africano 2013, Fiorella Mannoia madrina: “con l’Africa ho riscoperto la passione politica”

Contro Cecile Kyenge una pioggia di insulti – Cecile Kyenge, ex ministro dell’Integrazione durante il Governo Letta, torna ad essere nel mirino degli insulti razzisti sul web. Sulla sua pagina Facebook, Cecile Kyenge ieri sera aveva annunciato di “essere in volo verso la Nigeria per la missione di osservazione elettorale dell’Unione Europea“. Insieme alla notizia, l’ex ministra aveva aggiunto una foto dell’aereo su cui avrebbe viaggiato, un Airbus A330 della Lufthansa. La foto e la notizia hanno però sollevato uno sciame di contestazioni e insulti razzisti verso la Kyenge, arrivando a vergognosi paragoni degli utenti con la recentissima tragedia dell’Airbus 320 della Germanwings. Facebook tuttavia non ha provveduto a bloccare gli utenti razzisti. Cecile Kyenge non è purtroppo nuova a questo triste fenomeno: sin dai primi giorni dopo la sua nomina al ministero dell’Integrazione, la Kyenge è stata bersagliata da una moltitudine di offese (anche da esponenti di un certo orientamento politico), da “Scimmia congolese” a “Governante puzzolente“.

cecile kyenge

cecile kyenge

“Potresti non tornare più, scimmietta?” – Cecile Kyenge non avrebbe mai immaginato che un semplice stato di Facebook potesse far emergere un odio tanto accanito nei suoi confronti, un odio che si spinge fino ad augurarle la morte, a bordo dell’aereo o per mano terrorista. Sulla sua pagina Facebook si leggono infatti numerosi inviti a rimanere in Nigeria, a fare un biglietto di sola andata, ad incontrare Boko Haram. L’utente Mattia ferro ferrari, ad esempio, chiede: “Potresti non tornare più, scimmietta?”.

I riferimenti alla tragedia dell’aereo della Germanwings – Tuttavia i riferimenti razzisti sembrano non bastare ai contestatori, che trovano ironico augurare a Cecile Kyenge lo stesso schianto dell’aereo tedesco di pochi giorni fa, che è costato la vita a 150 persone. Maurizio Moretto scrive: “Spero cada l’aereo“. Luca Bomba aggiunge: “Preghiamo tutti“. Davide Taddeo dice: “Dai che cade“. Massimo Celani invita l’ex ministro a “prendere un volo Germanwings“, mentre Paolo Ibba aggiunge: “Cadono sempre gli aerei sbagliati!”. Non tutti gli utenti si uniscono al coro razzista contro Cecile Kyenge. Come Enzo Berardi, che riflette: “Eppoi dici che uno nun se deve vergognà de esse italiano“.

Fonte – The Huffington Post