Bando Servizio Civile 2013: a fine Settembre sarà on line

Bando Servizio Civile 2013: a fine Settembre sarà on line

Bisognerà attendere una sola settimana per la pubblicazione del bando del Servizio Civile Nazionale 2013 che consentirà ai ragazzi tra i 18 e i 28 anni di partecipare in prima persona ai progetti presentati dagli enti convenzionati con l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile

Bisognerà attendere una sola settimana per la pubblicazione del bando del Servizio Civile Nazionale 2013 che consentirà ai ragazzi tra i 18 e i 28 anni di partecipare in prima persona ai progetti presentati dagli enti convenzionati con l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.

Servizio civile 2013

Bando servizio civile, erede dell’obiezione di coscienza – Nel 1972 fu approvata la legge n.722 “Norme in materia di obiezione di coscienza” che istituiva il servizio civile come alternativa obbligatoria al servizio militare per tutti coloro che per motivi morali, religiosi e filosofici non volevano prestare un servizio armato. A tale legge seguì la n. 230 “Nuove norme in materia di obiezione di coscienza” del 1998 che comportò la formazione dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile. L’istituzione del Servizio Civile Nazionale come servizio volontario che poteva essere svolto anche dalle donne risale al 6 marzo 2001. Esso fu concepito “come opportunità unica messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 26 anni, che intendono effettuare un percorso di formazione sociale, civica, culturale e professionale attraverso l’esperienza umana di solidarietà sociale, attività di cooperazione nazionale ed internazionale, di salvaguardia e tutela del patrimonio nazionale”.

Bando servizio civile, la pubblicazione del bando – Dopo la mancata pubblicazione del bando del Servizio Civile 2012 e la posticipazione da aprile a settembre della presentazione di quello relativo al 2013, si prevede la divulgazione ufficiale di quest’ultimo per fine Settembre. Intanto, ad Agosto è stato pubblicato il Bando della Regione Toscana per la selezione di 2034 giovani da impegnare in progetti di servizio civile in parte già previsti a livello nazionale ed in parte attivati a livello regionale in campi come la sanità, l’ambiente, l’istruzione, la cultura, l’aiuto alla persona, la protezione civile, immigrazione, la tutela dei consumatori, le pari opportunità, il commercio equo e solidale e la cooperazione internazionale. L’unica novità inserita nel bando della Regione Toscana è stata l’estensione della fascia di età fino ai 30 anni ed ancora non è chiaro se tale cambiamento verrà ripreso anche nel bando nazionale. I due dati per ora certi sono la durata pari a 12 mesi e la retribuzione equivalente a 433,80€. Per i futuri aggiornamenti si consiglia di controllare periodicamente il sito web dell’Ufficio per il Servizio Civile Nazionale.

COMMENTI

WORDPRESS: 0