Antonella Clerici potrebbe lasciare la Rai

Antonella Clerici potrebbe lasciare la Rai

Antonella Clerici continuerà a essere uno dei volti della Rai? Due gli scenari: Domenica In o un cambio di rete.

Omofobia: la Rai censura lo spot “Sì alle differenze no all’omofobia”
Roma Fiction Fest: tutti premiati tranne uno
Il canone Rai non è più obbligatorio?

Antonella Clerici potrebbe lasciare la Rai. La conduttrice delle reti nazionali, volto della trasmissione “La prova del cuoco”, non da per certo il suo futuro lavorativo in azienda di viale Mazzini. 

antonella-clerici

Antonella Clerici lascia temporaneamente la trasmissione di cucina di Rai 1 per dedicarsi a un nuovo importante progetto: da venerdì prossimo la vedremo alla conduzione di Sanremo Young, con dodici giovani artisti di età compresa tra i 14 e i 17 anni a sfidarsi sul canto. Il contratto della Clerici è in scadenza a giugno 2018 e lei stessa si dice incerta sul suo futuro. 

Ho una mia idea: dedicarmi al prime time e a qualche seconda serata, recuperando il mio mestiere di giornalista. Questo è il mio progetto con la Rai, bisogna vedere se la Rai vorrà avere un progetto con me. Se non sarà possibile, prenderemo in considerazione altre proposte e altre reti” queste le dichiarazioni della conduttrice rilasciate al settimanale Oggi, che lasciano intravedere nuovi possibili scenari in casa Rai. 

L’ambizione di Antonella verrà presa in considerazione? La Rai valuterà l’opzione di affidarle una prima serata? Secondo alcune voci, nel suo futuro lavorativo potrebbe esserci la conduzione di Domenica In. Questa eventuale situazione potrebbe risultare risolutiva per entrambe le parti: la Clerici avrebbe un nuovo importante progetto a cui dedicarsi e la Rai non perderebbe una delle sue conduttrici di punta, rilanciando una trasmissione che sta soffrendo delle difficoltà in termini di ascolti in questa stagione. 

Quali potrebbero essere le altre ipotesi da valutare? Se la Rai non dovesse rinnovare il contratto alla Clerici, le opzioni potrebbero essere Mediaset o La7. Al momento, non sembra esserci alcuna trasmissione in prima serata da poterle affidare. Dopo i casi di Simona Ventura e Mara Venier, che in passato hanno lasciato “mamma Rai”, i colpi di scena in questo settore non sono del tutto esclusi.