Streghe: il reboot è girl power?

Streghe: il reboot è girl power?

Dopo poco più di un anno finalmente sono usciti dei dettagli finali riguardanti il reboot di Streghe sviluppato dal network americano CBS.

10 nuove serie tv in arrivo con l’estate
Looking: la HBO punta sui Gay
Sleepy Hollow: in Italia su FOX

Sarà sicuramente un compito arduo quello di riuscire a far funzionare una serie TV che, ancora prima della sua uscita, vive all’ombra della versione originale. È difficile evitare il paragone tra Streghe degli anni Novanta e l’imminente reboot. Infatti non solo i fan, ma anche le attrici del cast originale hanno avuto da ridire su questo nuovo progetto.

Gli elementi politically correct nel reboot di Streghe

Lo show originale è stato di forte ispirazione per più di una generazione di donne. Grazie ai personaggi di Prue, Piper, Phoebe e Paige Halliwell, Streghe è diventato un vero e proprio simbolo di emancipazione femminile. Tutt’oggi si può dire che, la magica serie televisiva, sia ancora un faro per le molte donne in cerca della propria identità. Nel reboot del network televisivo americano The CW, le protagoniste sono sempre tre sorelle: Mel Macy e Madison Pruitt; per quanto la scelta del cognome lasci un po’ a desiderare, si può comunque dire che ci sono tutte le basi per una serie politicamente corretta, cosa che alcuni tra i fan trovano un po’ forzata. Il politically correct starebbe proprio nel voler specificare che una delle sorelle è omosessuale e femminista; il network ha anche specificato che lo show avrà un cast multietnico. Sarà veramente una forzatura o sono sul serio al passo con i tempi?

Streghe sorelle Halliwell

Il cast originale dell’ottava stagione di Streghe degli anni ’90.

Streghe: i personaggi dell’attesissimo reboot

La sorella di mezzo è Mel Pruitt, 25 anni e femminista, fidanzata con Soo Jin e dopo un grave incidente inizia ad essere irascibile, lei sarà la sorella che scoprirà di poter bloccare il tempo. Madison Pruitt è la minore, studentessa universitaria diciottenne, si dà al cheerleading e potrà leggere nelle menti delle persone. Invece, quasi a voler incarnare due tra le sorelle Halliwell più amate (Prue e Paige), Macy ha poco più di 30 anni, scoprirà di avere la telecinesi, non fa di cognome Pruitt e, per qualche strana ragione, crede di essere sorella di Mel e Madison.

La reazione delle ‘sorelle Halliwell’ sul reboot di Streghe

Dal 1998 al 2006 e con ben otto stagioni che hanno fatto appassionare intere generazioni, dopo poco più di una decina di anni la CBS ha voluto ordinare un reboot per la serie TV Streghe. Alla notizia i fan speravano in un coinvolgimento delle attrici originali, ma una volta appresi tutti i dettagli il web si è subito rivoltato, così anche le attrici della serie anni Novanta. Holly Marie Combs, as Piper, è sembrata esser andata un po’ su tutte le furie quando sono stati rilasciati i nuovi dettagli sullo show: “Sono senza parole.”, con questo Tweet commenta la Combs. Shannen Doherty, as Prue, invece, non reputa una brutta idea la rivisitazione dello show, l’unica cosa che ha da criticare è la scelta di parole con cui è stato presentato il progetto. Secondo la Doherty non c’era alcun bisogno di definirla una serie femminista e come darle torto, Streghe è e sarà sempre una serie televisiva che dà la giusta carica alle donne. Bisogna solo sperare che il reboot ne sia all’altezza.

Streghe reboot