Eliza Dushku racconta di quando è stata sessualmente aggredita a soli 12 anni

Eliza Dushku racconta di quando è stata sessualmente aggredita a soli 12 anni

L'ex attrice della serie televisiva Sci-Fi Buffy l'ammazzavampiri, Eliza Dushku, racconta di quando è stata aggredita sessualmente da un membro della crew sul set di True Lies a soli 12 anni.

Citizen Rose: Rose McGowan, la prima donna ad aver denunciato
Greta Gerwig: “Se l’avessi saputo prima, non avrei lavorato con Woody Allen”
Ed Westwick, l’attore di Gossip Girl accusato di stupro

Tutti i ragazzi degli anni Novanta la conosco per il suo ruolo di Faith, al fianco di Sarha Michelle Gellar, in Byffy l’ammazzavampiri di Joss Whedon. Eliza Dushku, che ora ha vanta una prestigiosa carriera alle spalle, racconta di quando sul set di True Lies fu molestata da un membro della crew a soli dodici anni

Eliza Dushku: le accuse nei confronti di Joel Kramer

In un post risalente al tredici di gennaio, Eliza Dushku denuncia di come Joel Kramer (che all’epoca aveva 36 anni) l’avesse ferita sul set dopo che l’attrice avrebbe raccontato dell’accaduto ad un amico. Il supervisore degli stunt nega, durante un’intervista, di aver molestato sessualmente la Dushku: “Queste sono bugie manipolatorie. Tutto quello che ha raccontato è frutto della sua immaginazione!”, così si difende Kramer in vista delle accuse mosse nei suoi confronti. James Cameron, all’epoca regista di True Lies, dichiara di esser stato all’oscuro dell’accaduto sul set del film, fino ad ora.

Eliza Dushku contro Joel Kramer

La dichiarazione di Eliza Dushku

A quanto pare, all’epoca dell’accaduto, l’attrice fu abbastanza coraggiosa da raccontare tutto ai propri genitori, due suoi amici adulti e al suo fratello maggiore. “Nessuno era capace di gestire questo fenomeno, così come non lo ero io stessa.”, racconta Eliza Dushku, “Ogni volta che si è aggiunto un nome alla lista di persone che hanno subito violenze sessuali, mi ha dato la giusta forza per raccontare la mia verità. È stato veramente estenuante tenermi tutto dentro per gli anni trascorsi.” Durante l’intervista, l’ex attrice di Byffy l’ammazzavampiri, dice di esser stata attirata da Kramer nella sua stanza d’albergo, dove lui stesso cercava di strofinarsi di lei con solo un asciugamano indosso.

Eliza Dushku: una dei suoi amici adulti si è confrontata con Joel Kramer

Joel Kramer era il coordinatore delle scene di stunt sul set di True Lies e sembra che proprio per causa sua Eliza Dushku si sia fratturata delle costole. Secondo l’attrice una non del tutto coincidenza’, siccome poco prima una donna con cui si era confidata ha cercato di confrontarsi con Kramer. Grazie a queste dichiarazioni, molte delle agenzie che erano in contatto con Joel Kramer per lavori di stunt, stanno tagliando tutti i rapporti con lui in quanto tale comportamento è ritenuto inaccettabile. La Dushku ha condiviso la sua storia anche con la celebre Jamie Lee Curtis che si dice scioccata di ciò che è accaduto. Molto probabilmente queste denunce non cesseranno di avvenire per molto tempo ancora, in quanto tutto è stato nascosto dal silenzio per molti anni addietro.