Chiamami col tuo nome: quattro nomination agli Oscar 2018

Chiamami col tuo nome: quattro nomination agli Oscar 2018

Chiamami col tuo nome è il nuovo film di Luca Guadagnino che si è aggiudicato ben quattro nomination agli Oscar 2018. Sarà il nuovo orgoglio italiano portato nella terra di Hollywood?

Luciano Ligabue: ospite al concerto di De Gregori
Garden Bridge: il ponte giardino sul Tamigi
Moreno Donadoni: testo Oggi ti parlo così

L’acclamatissimo lavoro di Luca Guadagnino si è aggiudicato ben quattro nomination. Chiamami col tuo nome diventa così la trasposizione cinematografica che porta gli italiani nella terra che tutti desidera calpestare almeno una volta nella vita: Hollywood.

Le categorie dove si è fatto spazio Chiamami col tuo nome

Questo film si potrebbe definire un vero e proprio grande vanto per il regista italiano, Chiamami col tuo nome appare tra i nomi presenti nella categoria Miglior Film; Timothée Chalamet arriva a posizionarsi tra i pretendenti dell’Oscar 2018 per Miglior Attore Protagonista; poi a seguire la nomination a Migliore Sceneggiatura non Originale e Miglior Canzone non Originale. Insomma per il film di Guadagnino non mancano nomination in categorie di rilievo, tocca solo aspettare che la Notte degli Oscar 2018 abbia inizio per vedere se riuscirà a ricevere la statuetta d’oro per questo suo ultimo lavoro.

Chiamami col tuo nome nomination Oscar 2018

Chiamami col tuo nome, scena dal film

Chiamami col tuo nome: l’amor che move il sole e l’altre stelle

Ambientato in un’Italia del 1983, Chiamami col tuo nome racconta di come l’amore sia veramente il più potente dei sentimenti che l’essere umano può provare, in particolare il primo amore e di come ci si senta appena quest’emozione avvolge due persone, inebriate e abbandonate ad esso. Si esplora la disperazione che si prova durante l’assenza dell’altro, la felicità nell’averlo accanto e il fremito che provoca l’attesa da una fase all’altra. Il film di Luca Guadagnino mostra al pubblico qualcosa di puro e immacolato che aspetta solamente la giusta scintilla, prima di poter esplodere e coinvolgere tutto.

Chiamami col tuo nome Oscar 2018

Chiamami col tuo nome, i protagonisti.

La sfida di Luca Guadagnino alle prese con Chiamami col tuo nome

All’inizio, lo si vede sotto la luce di regista per Chiamami col tuo nome, ma in principio Guadagnino doveva essere solamente il consulente per le location della pellicola. Man a mano acquista potere e diventa produttore e nel momento in cui c’è stato da cercare un regista per dirigere l’adattamento dell’omonimo romanzo, Guadagnino si è proposto come tale nonostante stesse alle prese con il reboot di Suspiria. La trasposizione viene poi portata al Sundance Film Festival dove non riscuote molto successo. Fino a quando poi non viene notato da Rotten Tomatoes che registra ben il 96% di reazioni positive in merito. Che dire, Chiamami col tuo nome lascerà sicuramente tutti quanti a bocca aperta durante la Notte degli Oscar 2018 e noi lo potremo vedere nelle sale a partire dal 26 gennaio.