Brunch della domenica

Brunch della domenica

“Il brunch della Domenica non è solo uova e bacon!”. Parla quella, che da quando è in America, ha reso questi due alimenti la base della sua alimentazione, infatti, non mancano mai sulla lista della spesa! In realtà il brunch ha un sacco di varianti piacevoli da provare.

Panini dolci con gocce di cioccolato
Vol-au-vent di pasta sfoglia con mousse di tonno
Impepata di cozze

“Il brunch della Domenica non è solo uova e bacon!”. Parla quella, che da quando è in America, ha reso questi due alimenti la base della sua alimentazione, infatti, non mancano mai sulla lista della spesa! In realtà il brunch ha un sacco di varianti piacevoli da provare. Questa è la mia, uova e bacon ovviamente presenti, anche se rivisitati!

Menù

  • Hamburger di spinaci avvolto nel bacon e uova mimosa
  • Pancake di patate
  • Caffè
  • Spremuta d’arancia

 Brunch delle domenica

HAMBURGER DI SPINACI AVVOLTO NEL BACON E UOVA MIMOSA 

 Ingredienti (per 2 hamburger)

  •  500 gr di spinaci lessati
  • 2 uova
  • Parmigiano
  • Pane grattugiato
  • Sale
  • 2 fette sottili di bacon
  • Pane da toast
  • Pomodoro
  • Insalata
  • Maionese

 Procedimento

Lavate gli spinaci e lessateli in acqua calda per qualche minuto, dopo di che scolateli e strizzateli bene. Tritate finemente gli spinaci e metteteli in una ciotola, aggiungete l’uovo sbattuto, un po’ di parmigiano e sale quanto basta. Ottenuto un composto, lavorabile con le mani, create degli hamburger con lo stampo apposito, o con un coppa pasta rotondo, e impanateli nel pane grattugiato. Attorno a ciascun hamburger avvolgere una striscia di bacon. Preparate poi una padella antiaderente con un po’ di olio e fate cuocere gli hamburger, prima sul lato della chiusura del bacon e poi sull’altro, stando attenti a girarli a metà cottura. Quando sono ben dorati da entrambi i lati, toglieteli dalla padella e fateli asciugare leggermente dall’olio.

A parte prendete un pentolino, fate bollire un po’ d’acqua, immergetevi un uovo e fatelo cuocere per circa 7/8 minuti in modo che diventi ben sodo il tuorlo interno. Scolate l’uovo dall’acqua e sgusciatelo. In seguito dividete l’uovo a metà e con l’aiuto di un cucchiaino estraete il tuorlo e sbriciolatelo in un piattino.Infine prendete due fette pane da toast, tagliatelo con un coppapasta rotondo e fatelo tostare leggermente. Create così dei sandwich disponendo sopra il pane un po’ d’insalata, una fetta di pomodoro, l’hamburger avvolto nel bacon e sopra cospargete un po’ di uova mimosa.

Per i più golosi potete aggiungervi un po’ di maionese.

PANCAKE DI PATATE  

Ingredienti (per 4 pancake)

  •  2 patate
  • 1/2 cipolla bianca
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di farina
  • Parmigiano
  • Olio per friggere
  • Sale

 Procedimento

Pelate le patate e grattugiatele finemente. Mettete le patate in uno scolapasta in modo che l’acqua in eccesso che contengono venga eliminata. Per rendere migliore quest’operazione potete aiutarvi strizzando bene le patate ottenute anche con le mani. Pulite la cipolla e grattugiatela a sua vola, anch’essa deve essere ben asciutta.

In un recipiente sbattete le due uova, aggiungendo in seguito due cucchiai di farina e il parmigiano in abbondanza. Quando sia le patate sia la cipolla sono pronte inseritele nel composto precedente e mescolare il tutto. A questo punto lavorate l’impasto formando delle “polpette” larghe circa 5 cm di diametro e alte circa 1 cm. In una padella fate scaldare l’olio per friggere e fate cuocere i pancake, girandoli spesso, finché non sono ben dorati da entrambi i lati. Fateli scolare dell’olio in eccesso e salarli leggermente in superficie.

I pancake di patate si possono preparare anche un po’ in anticipo e magari tenerli caldi in un forno preriscaldato.

Buon Appetito!

COMMENTI

WORDPRESS: 0